Coda di rospo in verza saporita e guazzetto di vongole

Coda di rospo in verza saporita e guazzetto di vongole: suggerimento di presentazione del piatto

Ingredienti

  • 1/2 kg di coda di rospo
  • 4 foglie esterne di verza
  • 4 fette sottili di prosciutto crudo
  • Olio evo
  • Sale e pepe
  • Per il guazzetto
  • 300gr di vongole veraci
  • Uno spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1/2 peperoncino
  • Prezzemolo
  • Zafferano
  • Sale

Procedimento

  • Schiacciare in padella l’aglio con l’olio e il peperoncino sbriciolato e lasciar scaldare bene. Unire le vongole lavate più volte e fatte spurgare in acqua e sale. Coprire con il coperchio e lasciar aprire i molluschi a fiamma viva spolverizzando con il prezzemolo tritato.
  • Intanto lavare e sbollentare le foglie di verza in acqua salata e scolarle dopo poco in acqua e ghiaccio. Ricavare dalla polpa del pesce 4 cilindri e condirli con poco pepe. Arrotolare ogni cilindro in una fetta di prosciutto crudo e poi ancora nella foglia di verza ben asciutta e oliata esternamente.
  • Chiudere con uno stuzzicadenti e porre su una placca da forno. Cuocere a 190° per circa 11-12min. sgusciare le vongole e filtrare il loro fondo di cottura. Unirvi lo zafferano e legare, se necessario, con un pizzico di fecola. Servire i rotolini di pescatrice a fette spesse con il guazzetto di vongole allo zafferano.