Pastiera napoletana

Pastiera napoletana: suggerimento di presentazione del piatto

Ingredienti

  • 650gr di farina
  • 4 uova
  • 270gr di zucchero
  • 270gr di sugna

Per il ripieno:

  • 500gr di grano cotto
  • 1 lt di latte
  • 1 cucchiaio di sugna
  • 1 limone
  • Sale
  • 700gr di ricotta
  • 500gr di zucchero + un cucchiaio
  • 7 uova
  • Vaniglia
  • 1 cucchiaio di acqua di fiori di arancio
  • 150gr di frutta candita

Procedimento

  • Setacciare la farina, fare la fontana e aggiungere le uova, lo zucchero, la sugna e lavorare velocemente. Fare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigo per 12 ore. Versare la ricotta in una ciotola, aggiungere lo zucchero, la vaniglia e l’acqua di fiori d’arancio. Amalgamare con un cucchiaio fino ad ottenere una crema morbida e senza grumi, coprire con la pellicola e lasciar riposare in frigo per 12 ore.
  • Versare il grano lessato in un tegame, aggiungere il latte, la sugna, il cucchiaio di zucchero, il sale e la buccia di limone e lasciar cuocere per un’oretta, o comunque fino ad ottenere la consistenza di una crema. Eliminare la buccia di limone e far raffreddare completamente.
  • In una grande ciotola, sgusciare le uova e montarle brevemente con le fruste; aggiungere la crema di ricotta, la crema di grano, la frutta candita tagliata a piccoli cubetti e amalgamare.
  • Togliere la pasta frolla dal frigo, lasciarla a temperatura ambiente per almeno un’ora e dividerla a metà. Da queste metà staccarne un po’ meno di 1/3, che servirà per le strisce.
  • Stendere ogni pezzo tra 2 fogli di carta forno infarinata e, senza eliminare quelli di sotto, sistemare in 2 teglie da 26cm di diametro. Versare il ripieno e decorare con le strisce, incrociandole. Cuocere per 90min a 170° e, se necessario, coprire con un foglio di alluminio.
  • Lasciare raffreddare completamente senza sformare, poi sistemare su 2 vassoi e spolverare con abbondante zucchero a velo. Lasciarla riposare un giorno prima di consumarla.