Ce.S.Te.P.

 
Hogan Scarpe Sportive Store Hogan 2017 Uomo Hogan 2017 Donna Hogan Stivali Outlet

Pizza pasquale di Civitavecchia

Pizza pasquale di Civitavecchia: suggerimento di presentazione del piatto

Ingredienti

  • 10 uova +1 per spennellare
  • 1,8kg di zucchero semolato
  • 50gr di anice
  • 50gr di cannella
  • 50gr di cacao amaro
  • 400gr di burro
  • 400gr di strutto
  • 100gr di lievito di birra
  • 3kg di farina
  • 250ml di the verde
  • 250ml di latte intero
  • 900gr di ricotta freschissima
  • 2 bicchierini di sciroppo d’acero
  • Un limone
  • Un pizzico di sale
  • 1kg di pasta lievitata con la consistenza di una pastella(650gr di farina,575ml d’acqua, 20gr di lievito di birra fresco)

Procedimento

  • La sera prima mettere in ammollo i semi di anice nel the e preparare la pasta lievitata (la consistenza giusta è quella di una pastella): sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida e setacciare la farina; impastare la farina con l’acqua nella quale si sarà sciolto il lievito e coprire il tutto con un foglio di pellicola, in modo da non lasciar passare l’aria. Far riposare la pastella per tutta la notte fuori dal frigo. Al mattino, quando la pasta avrà formato delle bolle in superficie, sarà pronta per l’utilizzo.
  • Battere le uova e unirle all’impasto. Coprire con un panno e far riposare per circa un’ora. Incorporare quindi lo zucchero, il cacao, la cannella, e i semi di anice (compreso il the). Far fondere il burro e lo strutto, poi unirli al composto. Coprire tutto con un panno e lasciar riposare per un’ora.
  • Aggiungere ora la ricotta, lo sciroppo d’acero, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Lasciar riposare l’impasto ben coperto fino a sera. Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Incorporare il latte al composto, alternandolo con la farina. Impastare energicamente tutti gli ingredienti e suddividere l’impasto in 6 stampi di carta per panettoni, riempiendoli per metà. Coprire con un panno e far lievitare le pizze per tutta la notte. Se l’impasto stenta a lievitare, provare a metterlo in forno spento con un pentolino di acqua bollente.
  • Quando le pizze avranno raggiunto il bordo dello stampo, scaldare il forno a 150-160°. Battere l’uovo che è stato messo da parte e spennellare la superficie delle pizze. Cuocere in forno per circa 60min. inserire uno stecchino nelle pizze per verificarne la cottura: se esce perfettamente asciutto sono pronte, altrimenti proseguire la cottura ancora per qualche minuto.
  • Far raffreddare le pizze prima di servirle.